architetture di servizio

Expo 2015

milano, 2012 - concorso

In collaborazione con:

Architrend studio associato,

ABGroup Ingegneria

L’idea progettuale per la realizzazione delle architetture di servizio è caratterizzata dal concetto di antimonumentalità e di sostenibilità mediante la leggerezza degli elementi.
Dal tema dell’Expo 2015 “Nutrire il Pianeta Energia per la vita”, deriva una concezione diversa dell’esposizione universale che va oltre la rappresentazione del progresso scientifico e tecnologico, per approdare al concetto fondamentale di sostenibilità: rispetto della natura, creazione di un modello di paesaggio, con il minimo utilizzo di risorse energetiche e un azzeramento dello spreco di materiale e di energia non riutilizzabile.
La proposta ideativa mira alla riconoscibilità delle architetture di servizio mediante un rivestimento omogeneo di tutti gli edifici realizzato in telo microforato di colore bianco.
Il telo microforato è modulato in fasce trasversali che si legano all’impianto strutturante del masterplan dell’expo, e allo stesso tempo richiamano l’ordine geometrico dei terreni agricoli antropizzati. Oltre a conferire all’edificio una forte identità in completa armonia con le strutture che caratterizzano i percorsi principali dell’expo, il telo microforato si relaziona con le aree verdi e con i lotti agricoli dei padiglioni richiamando i teli usati in orticoltura per proteggere le piante dal vento e dal sole.

AUDITORIUM ACILIA
Acilia 2011
A HOUSE PAVILLION
Luanda 2010
DESIGN FOR BENETTON
Teheran 2009. 2°prize
VISITORS CENTER
Newark 2009
PUNTA D'ALGA
Marsala 2016
LUDOTECA INFANZIA
Milano 2014