pier museum

miami, 2009

concorso - 1° premio

UNA SCULTURA ETEREA E TRASCENDENTE
La reiterazione di elementi verticali crea una scultura orizzontale, un simbolo etereo e trascendente che celebra l'identità degli immigrati. Il Pier Museum è situato alla fine della quinta strada di Miami Beach, ed è costituito da lame di acciaio corten. Queste formano le pareti longitudinali del museo, "invadono" la spiaggia, continuano nella quinta strada estendendosi intorno a Miami e nell'intero territorio americano.
Le lame verticali che formano la struttura del museo proteggono e sostengono lo spazio espositivo trasparente identificando un volume puro, creando un ritmo aleatorio che evoca il movimento delle onde.
La semplicità volumetrica dell'edificio e la sua decomposizione in elementi di acciaio bidimensionali crea un linguaggio simbolico che si riferisce agli immigrati giunti in queste coste in cerca del proprio sogno americano.
Il progetto intende inserirsi nel paesaggio costiero stabilendo un dialogo con gli elementi naturali esistenti; evocando la struttura tradizionale di un molo che si inserisce silenziosamente nel mare.

DESIGN FOR BENETTON
Teheran 2009. 2° premio
passerella templi
Agrigento 2012. 1° premio
CASA DELLA PREGHIERA
Berlin 2012
BAMYAN CENTRE
Bamyan 2015
CHIESA SACRO CUORE
V. Mosè (Ag) 2017. 2° premio
MUSEO GUGGENHEIM
Helsinki 2014